Live Sicilia

PALERMO

Strisce blu e corsie preferenziali
Giunta e consiglieri, niente pass


Articolo letto 2.449 volte
VOTA
4.3/5
7 voti

comune palermo, tullio giuffrè, Palermo
Stop ai pass per le corsie preferenziali ad assessori, consiglieri e a chiunque non abbia difficoltà motorie. Il comune di Palermo cala la mannaia sui pass, più volte al centro di scandali e polemiche per la loro distribuzione "a cuor leggero".

"L'utilizzo delle corsie preferenziali, nate per favorire il trasporto pubblico locale di autobus e taxi, dovrà tornare ad essere una eccezione e non una regola valida solo per alcune categorie di privilegiati", ha annunciato l'assessore alla Mobilità Tullio Giuffrè, preannunciando il provvedimento che sarà varato in giunta la prossima settimana e che prevede la concessione dei pass soltanto per i mezzi adibiti al trasporto di cittadini con ridotta mobilità e per i mezzi in servizio di sicurezza.

"Proprio per dare il buon esempio - conclude Giuffrè - né i consiglieri comunali, né gli assessori avranno pass per le proprie auto private".