Live Sicilia

PALERMO

Comune, spoil system rinviato

Mercoledì 04 Luglio 2012 - 20:59
Articolo letto 2.097 volte

SEGUI

Rinviata alla prossima settimana la rotazione dei burocrati del comune. La giunta, infatti, non avrebbe ancora trovato la quadra.

Condividi questo articolo

Spoil system, tutto rinviato. Almeno per il momento. La giunta Orlando, dopo aver deliberato la riorganizzazione della burocrazia comunale, ieri sera avrebbe dovuto procedere anche alla rotazione dei dirigenti ma, almeno per ora, nessuna fumata bianca. Il provvedimento dovrebbe essere adottato la prossima settimana.

Un ritardo dovuta alle difficoltà di far quadrare un complicato mosaico, in cui tutte le tessere devono combaciare per non lasciare posti vacanti in una pianta organica già carente di dirigenti. E così, fra vecchi orlandiani tornati in gloria e cammaratiani da passare nelle seconde posizioni, sindaco e assessori hanno passato un'intera serata a discutere e dibattere senza però trovare, almeno al momento, una soluzione.

Finora gli unici spostamenti sono stati Marchese come capo di gabinetto al posto di Sergio Pollicita, andato allo Sviluppo organizzativo, e Sergio Maneri ai servizi demografici, oltre a Serafino Di Peri che ha lasciato la guida dei vigili urbani a Vincenzo Messina per andare al settore Ambiente.

Il sindaco ha già annunciato di voler nominare un direttore generale, ovvero un esterno, che potrebbe essere il super tecnico Luciano Abbonato, e sarebbe anche pronto a sostituire il segretario generale ma non adesso, solo fra qualche mese. Secondo alcune voci, però, verrebbe confermato a sorpresa l'attuale Ragioniere generale, Paolo Basile, per espressa volontà del vicesindaco Ugo Marchetti che ha la delega al Bilancio.

Viene data sul piede di partenza Alessandra Autore, oggi al Suap, mentre si profila una promozione per Sergio Forceri, che potrebbe andare alla vicesegreteria generale o comunque ad un incarico di primo piano. Dovrebbe essere “retrocessi”, invece, sia il vicecapo di gabinetto, Vincenzo Tantillo, che Giovanni Carlo Galvano, considerato vicino al consigliere del Pdl Giuseppe Milazzo.
Ultima modifica: 04 Luglio 2012 ore 20:59



Segnala il commento