Live Sicilia

il MERCATO ROSANERO

Dybala, il grande colpo
Lo Monaco: "Nuovo Montella"

Sabato 14 Luglio 2012 - 18:44
Articolo letto 1.948 volte

SEGUI

Il neo acquisto del Palermo è considerato, dagli addetti ai lavori, uno dei migliori talenti che il mercato possa offrire. Molti lo considerano l'erede di Montella e in tanti invidiano a Zamparini il gran colpo messo a segno.

Condividi questo articolo

Dicono sia il “Montella sudamericano”, e in effetti, vedendolo nei flash su youtube, una certa somiglianza c’è. Stesso fisico, stessa voglia, stessi gol: Paulo Dybala, ormai prossimo a vestire la maglia del Palermo, è la nuova scommessa di Maurizio Zamparini. Il tesseramento ufficiale non è ancora arrivato, ma entro la fine della prossima settimana, questa estenuante trattativa con l’Instituto dovrebbe terminare.

Il giocatore per adesso si trova in vacanza a Napoli e una volta firmato il contratto che lo legherà al club rosanero, non raggiungerà immediatamente i suoi compagni in ritiro. Godrà infatti di un altro breve periodo di vacanza e poi inizierà la sua nuova avventura con il Palermo. Ha lo stesso soprannome di Hernandez, “La joja”, il gioiello. Per Zamparini è un campione e nei giorni scorsi ha detto di lui: “E’ un fuoriclasse. Per l’acquisto di Dybala ho ricevuto persino i complimenti di alcuni uomini di mercato dell’Udinese, si tratta di un giocatore che da più parti viene considerato l’astro nascente dell’attuale panorama calcistico sudamericano. I palermitani e i giornali palermitani non si sono ancora resi conto del colpo messo a segno dal nostro club, d’altronde all’inizio diffidarono persino di Pastore. Sappiamo tutti com’è andata a finire, adesso Javier è un campione di livello mondiale”.


Ma a fare i complimenti al Palermo per l’acquisto di Dybala ci ha pensato anche il telecronista di punta del calcio sudamericano per Sportitalia, Stefano Borghi: “E’ un gioiello puro – ha raccontato a LiveSicilia – giocatore di grande valore, di grande affidamento. Non so come si comporterà in Italia, ma assomiglia molto a Montella. In Argentina ha fatto grandi cose, bisognerà capire se avrà subito sui piedi i ritmi del nostro campionato, comunque complimenti al Palermo per l’acquisto”. Anche il dg del Genoa, Pietro Lo Monaco, esperto di calcio sudamericano, rivela: “Lo avevo già preso per il Catania, poi andai via e non se ne fece più nulla. E’ la fotocopia di Montella, uguale. Stesso fisico e stessi gol. Io lo stavo trattando a cifre diverse, ero arrivato prima di tutti, ma vuol dire che doveva andare così”.

Ne parla molto bene anche il procuratore Vincenzo D’Ippolito: “Il ragazzo è uno delle espressioni migliori delle giovani punte argentine, dei classe 93' è uno dei più forti del suo Paese – spiega a LiveSicilia l’agente di Abel Hernandez – ottimo giocatore”. Su Dybala c’erano anche altri club, ultimamente si è parlato di Manchester City, ma sul calciatore in tanti hanno detto la loro. Alla fine ha trionfato il Palermo, sperando in una scommessa vincente.
Ultima modifica: 14 Luglio 2012 ore 18:46



Segnala il commento