Rapine pistola alla mano, quindici colpi in poche settimane, ma alla fine la banda composta da Salvatore Giunta, Salvatore Bivona, Salvatore Agnello e D.C., è stata tradita dai filmati delle telecamere di sorveglianza. I Carabinieri, grazie alla testimonianza delle vittime, sono riusciti a fermare la banda che organizzava i colpi a tavolino, calcolando quasi tutto. Ecco il filmato originale dei carabinieri che li ha incastrati.