Live Sicilia

Arte

"Corpo celeste" tra arte
e nuove tecnologie


Articolo letto 3.599 volte
Bianco-Valente, corpo celeste, Laura Barreca, palazzo chiaramonte steri, Zapping

Il duo artistico Bianco-Valente è il protagonista della mostra “Corpo celeste”, che si inaugura domani alla Sala delle Verifiche di Palazzo Chiaramonte Steri.

VOTA
5/5
2 voti

L’incontro sinergico tra arte e nuove tecnologie e lo sfaldamento del confine tra opera d’arte e fruitore sono gli assi portanti del progetto di videoinstallazione “Corpo celeste”, che si inaugura domani 21 luglio alle ore 19.30 negli spazi della Sala delle Verifiche di Palazzo Chiaramonte Steri. Il duo artistico Bianco-Valente è il protagonista della mostra, che è curata da Laura Barreca ed organizzata da bquadro eventi e comunicazioni.

Gli artisti, che da anni si interrogano e analizzano le possibili interconnessioni dialogiche tra arte e scienza, in quest’occasione presentano due lavori video, “Entità risonante” e “Tutto il nulla”, che delineano una dimensione astratta in cui si sovrappongono sfera individuale e universale. Entrambe le opere riqualificano il luogo espositivo creando uno spazio immersivo, immateriale pur tuttavia palpabile, in grado di avvolgere e coinvolgere lo spettatore in una riflessione sulla fragilità e precarietà della condizione umana. L’esposizione si inserisce all’interno del progetto ideato da Domenico Pellegrino “Temporary Museum” che, inaugurato nella quattrocentesca chiesa di San Mattia ai Crociferi nel 2011 e già declinatosi in una serie di eventi espositivi, si fonda sull’idea di attuare una politica di promozione culturale diffusa in diversi luoghi della città di Palermo.

La mostra sarà visitabile fino al 31 agosto 2012.