Live Sicilia

Diario di un assessore

L'assessorato allagato
mi ha dato il buongiorno


Articolo letto 3.194 volte
andrea vecchio, diario di un assessore

L'assessore regionale alle Infrastrutture inaugura un "diario" in cui racconterà ai lettori di LiveSicilia le peripezie di un imprenditore prestato alla politica alle prese col Palazzo e la burocrazia. Prima puntata, stamattina un flessibile rotto manda tutto in tilt: carte inzuppate e assessorato senza corrente elettrica.

VOTA
3.9/5
9 voti

Sono arrivato alle ore 9.20, per la scala di accesso scendeva un sottile velo d’acqua, stavo quasi per scivolare, per fortuna un commesso mi ha sostenuto.

Davanti all’ascensore una signora mi suggerisce di andare a piedi: a causa della rottura di un flessibile si sono allagati il secondo ed il primo piano dell’edificio dell’assessorato in via Leonardo da Vinci. Sono intervenuti i vigili del fuoco. I due piani sono inagibili, le carte inzuppate d’acqua. Manca l’energia elettrica in tutto il palazzo.

Dalle mie parti si dice: sopra vaddiri craunchi! O per dirla in italiano piove sul bagnato.