Live Sicilia

DIMISSIONI LOMBARDO

Pogliese: "La Sicilia riconquista la libertà"

Martedì 31 Luglio 2012 - 19:54
Articolo letto 967 volte

Condividi questo articolo

VOTA
1/5
2 voti
"Con le dimissioni di Raffaele Lombardo si conclude la stagione più oscura della storia della Regione che ha rappresentato una vera e propria calamità per il Popolo siciliano". Lo ha affermato il vicepresidente del Pdl all'Ars, Salvo Pogliese. "Cinque governi, policromi, in quattro anni e mezzo, trentuno assessori, tra politici e tecnici, e una miriade di consulenti strapagati, incapaci, persino di gestire i fondi europei - ha aggiunto Pogliese - tutti sotto il rigido controllo del governatore, con il proditorio obiettivo di occupare, sistematicamente, grandi e piccoli posti di potere". "Con le dimissioni di Lombardo - ha osservato l'esponente del Pdl - finalmente finisce tutto ciò e la Sicilia riconquista la sua Libertà. Ecco perché il 31 luglio rimarrà per i siciliani un giorno memorabile". "Auspico che il ritorno alle urne restituisca alla Sicilia quella volontà popolare che, in questa strana legislatura, è stata negata dal ribaltonismo - ha concluso Pogliese - e che la classe politica, dopo una scrematura catartica operata dall'elettorato, riconquisti l'autorevolezza, la lealtà e lo spirito di servizio, indispensabili per riconquistare la credibilità e far ripartire la nostra amata Sicilia".



Segnala il commento