Live Sicilia

NEL RAGUSANO

Sequestrata discarica abusiva
Si estendeva per 950 metri quadrati


Articolo letto 1.184 volte
abusiva, contrada, discarica, giovanni pluchino, Giuseppe Puglisi, modica, nacalino guadagna, nope, nucleo operativo, polizia ecologica, sequestro, Ragusa, Le brevi

La discarica è stata individuata dal Nucleo Operativo di Polizia Ecologica della Polizia Locale in Contrada Nacalino Guadagna, nel comune di Modica. “Sono in corso ulteriori indagini in tutta la zona – spiega il comandante Giuseppe Puglisi – per individuare i responsabili dell’incivile gesto".

VOTA
0/5
0 voti

Una discarica abusiva di 950 metri quadrati di estensione è stata individuata e sequestrata dal Nucleo Operativo di Polizia Ecologica della Polizia Locale in Contrada Nacalino Guadagna, nel comune di Modica.

Si tratta di un'area pubblica, sottoposta a vincolo ambientale dove erano stati depositati rifiuti, anche speciali e pericolosi tra cui elettrodomestici, cartoni, materiale plastico, vetro, rifiuti legnosi, suppellettili, pedane, oggetti metallici e, soprattutto, numerose lastre di eternit. Si tratta, tra l’altro, di un’area sottoposta a vincolo ambientale.

“Sono in corso ulteriori indagini in tutta la zona – spiega il comandante Giuseppe Puglisi – per individuare i responsabili dell’incivile gesto, che saranno perseguiti nei termini di legge attraverso il deferimento all’autorità giudiziaria”.

In tale contesto si è proceduto alla nomina di un custode giudiziario, Giovanni Pluchino, dirigente del settore ecologia del comune di Modica, che, una volta ottenuto il nulla osta per il dissequestro, potrà procedere a fare bonificare l’intera area.