Live Sicilia

LA POLEMICA

Vecchio spara ad alzo zero
La Presidenza lo sconfessa

Sabato 11 Agosto 2012 - 13:22
Articolo letto 2.813 volte

L'assessore Andrea Vecchio (nella foto) a Pantelleria per l'inaugurazione dell'aeroporto, come riportato dall'Adnkronos, attacca i deputati dell'Ars: "Si sono dimostrati piccoli e meschini perché l'unico interesse era quello di soddifare appertiti e clientele".

Condividi questo articolo

VOTA
4.1/5
11 voti
L'assessore Vecchio non le manda a dire. E da Palazzo d'Orleans arriva la sconfessione, con una nota piccata.

"Questi deputati regionali si sono dimostrati piccoli e meschini perché l'unico interesse era quello di soddifare appertiti e clientele". L'assessore regionale Andrea Vecchio, a Pantelleria per l'inaugurazione dell'aeroporto, non sembra avere peli sulla lingua commentando l'operato dei degli onorevoli membri dell'Ars, come riporta l'agenzia di stampa Adnkronos.

"Spero solo che il prossimo Parlamento regionale - ha detto - sia rappresentato da deputati con meno appetiti da soddisfare. Spero che i deputati nuovi siano piu' seri, piu' riflessivi e piu' saggi. Io pensavo di occuparmi di Infrastrutture, come strade o autostrade, invece mi sono dovuto occupare da giugno ad oggi di di piccole beghe, ad esempio di trasportatori famelici. La verità è che la Sicilia è un popolo di accattoni pronto a stendere sempre la mano".

La nota di Palazzo d'Orleans
Ma da Palazzo d'Orleans arriva l'altolà: "Le dichiarazioni rilasciate alle agenzie di stampa dall'assessore regionale Andrea Vecchio - si legge in una nota - non sono in alcun modo accostabili o riferibili all'attività dell'ufficio stampa della Presidenza della regione siciliana, i cui compiti istituzionali sono esclusivamente finalizzati a fornire una corretta e completa informazione sull'attività della Presidenza e di ogni ramo dell'amministrazione".

 

 
Ultima modifica: 11 Agosto 2012 ore 16:48



Segnala il commento