E' successo a Leonforte nell'ennese. L'autore del gesto, Felice La Greca, già lo scorso anno aveva aggredito il vicino brandendo un'accetta e pretendendo che non si servisse della strada poderale che conduce all'abitazione di entrambi e di altre persone.