Live Sicilia

Palermo. Bottino da 40 mila euro

Colpo grosso al distributore
"Rubato" il self service

Lunedì 20 Agosto 2012 - 13:21
Articolo letto 6.631 volte

SEGUI

Insolito assalto ad un distributore di benzina. I ladri hanno sradicato la macchina che accetta le banconote. Il colpo ripreso dalle telecamere di sorveglianza.

Condividi questo articolo

VOTA
1.7/5
6 voti
benzinaio, carabinieri, eni, palermo, rapina, università, Palermo
Il tentativo era andato in fumo qualche giorno fa. Ci hanno riprovato, stavolta con successo, la notte scorsa. I ladri si sono portati via il self service del distributore Eni di via Ernesto Basile, a Palermo.

La colonnina dove si inseriscono i soldi era zeppa di banconote. Il bottino supera i quaranta mila euro frutto delle lunghe code dei palermitani che nel fine settimana approfittano dello sconto sui carburanti. Code che hanno attirato, e non certo scoraggiato, i ladri che hanno scelto di correre il rischio di agire in una zona della città tutt'altro che isolata. Nonostante il colpo sia avvenuto in piena notte, poco dopo le tre, la lunga strada che costeggia l'università è sempre trafficata. Chissà, ci sarà pure qualcuno che ha visto, ma avrà scambiato i movimenti notturni per usuali operazioni dei gestori. Impossibile, però, catalogare quanto accaduto alla voce "usuale".

Più persone, certamente dei professionisti, si sono presentate nell'impianto con una motrice Renault. Una di quelle usate nei cantieri per trainare carichi pesanti. L'hanno agganciata al bancomat e lo hanno sradicato. Poi, hanno caricato la macchina mangiasoldi su un Fiat Doblò. Quindi, la fuga neppure troppo concitata come dimostrano le immagini delle telecamere a circuito chiuso ora al vaglio dei carabinieri.

C'è amarezza nelle parole del gestore della pompa di benzina. “Tanta amarezza - spiega Vincenzo Pipitone -, ma anche la consapevolezza che stiamo vivendo un momento difficile dal punto di vista economico”. “La disperazione può portare a cose come questa”, dice con lo sguardo rivolto verso il self service. O meglio, verso i fili di quello che fu un self service.
Ultima modifica: 21 Agosto 2012 ore 21:45



Segnala il commento