"Il prossimo fine settimana spero che il self service possa tornare a funzionare" ha detto Vincenzo Pipitone, gestore della pompa di benzina derubata domenica notte.

I ladri con una motrice Renault sono riusciti a sradicare il self service dove si inseriscono le banconote. Poi, hanno caricato la colonnina su una Fiat Doblò. Il bottino ammonta a più di 40mila euro.