I dipendenti della Gesip, la partecipata del comune di Palermo in liquidazione, hanno deciso di spostare la protesta nella capitale: si sono radunati oggi pomeriggio alle 18,00 a Piazzale Giotto, divisi in 4 pullman per sindacato (Cgil, ConfLavoratori, Uiltucs e Usb). Promettono una protesta pacifica ma netta fino alle porte di Palazzo Chigi, dove domani si terrà il tavolo tecnico interministeriale per discutere della questione Gesip.

Segnala il commento