I palermitani sotto l'assedio della partecipata del Comune: "Siamo solidali con Gesip, ma non è il modo giusto di scioperare".