Live Sicilia

A GIARDINELLO

Incendio divampa nel Palermitano
Una donna è in fin di vita

Mercoledì 12 Settembre 2012 - 16:51
Articolo letto 1.089 volte

SEGUI

Drammatico incidente in provincia di Palermo: una pensionata è rimasta gravemente ustionata in seguito ad un rogo divampato nei pressi della sua abitazione. Ha tentato di spegnerlo con un grembiule, ma è stata avvolta dalle fiamme.

Condividi questo articolo

VOTA
1/5
5 voti
GIARDINELLO (PALERMO) - E' inciampata sul filo spinato, poi ha urlato disperatamente. Le fiamme l'avevano improvvisamente avvolta, non lasciandole scampo. Questa la dinamica – secondo la ricostruzione dei vigili del fuoco – di un drammatico incidente avvenuto a Giardinello, a pochi chilometri da Palermo, nel corso di un incendio divampato in contrada Tanasso, nei pressi dell'abitazione di un'anziana, P.M, di 80 anni. La pensionata si trovava lì per curare alcune piante sul suo terreno. Quando ha visto divampare il rogo - che ha avuto origine da un canneto - ha avuto paura che le fiamme lambissero la sua casa e ha provato a spegnerle con il suo grembiule.

Tentativo vano, perché l'incendio stava già cominciando a prendere vigore e a diffondersi, al punto da circondarla. Il fumo l'ha intossicata nel giro di pochi minuti e la donna ha perso i sensi. A lanciare l'allarme sono stati alcuni vicini: sul posto sono quindi arrivati i pompieri i carabinieri di Montelepre e un'ambulanza del 118, che viste le gravissime condizioni della pensionata ha chiesto l'intervento dell'elisoccorso, che ha trasportato l'anziana, ustionata sull'ottanta per cento del corpo, al centro Ustioni dell'ospedale Civico di Palermo, dove è ricoverata in Rianimazione. La prognosi è riservata.
Ultima modifica: 12 Settembre 2012 ore 16:53



Segnala il commento