Live Sicilia

LE DICHIARAZIONI DEGLI ESPONENTI DEI PARTITI

Alluvione di Lipari,
solidarietà dei politici


Articolo letto 2.451 volte
lipari, messina, politici, Messina

Solidarietà alla popolazione di Lipari per il nubifragio da numerosi esponenti politici, che chiedono al governo Monti di decretare lo stato di calamità per l'isola che ha subito notevoli danni.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Solidarietà alla popolazione di Lipari per il nubifragio da numerosi esponenti politici, che chiedono al governo Monti di decretare lo stato di calamità per l'isola che ha subito notevoli danni.

"Ancora una volta una località della nostra Regione lamenta danni gravissimi per un evento legato al maltempo e sinceramente ciò non è più tollerabile", dice Rosario Crocetta, candidato alla presidenza della Regione siciliana. Gianfranco Micciché, anche lui candidato governatore in Sicilia, sollecita il governo Monti a dichiarare "lo stato di calamità al fine di avviare tutte quelle azioni indispensabili per ripristinare la normalità nelle isole" e chiede "altrettanto celermente la definizione di un piano regionale di interventi per la protezione del paesaggio e lo sviluppo controllato del suolo e delle coste".

Per il coordinatore nazionale del Pid, Saverio Romano, "dobbiamo recuperare e valorizzare una pianificazione urbanistica che abbandoni l'idea che un territorio valga solo se potenzialmente trasformabile in metri cubi da costruire, incentivando quell'edilizia sana che recuperi, nel contempo proteggendolo, il suolo già compromesso".

"Il governo nazionale si attivi immediatamente per decretare lo stato di calamità naturale" affermano in una nota congiunta, i parlamentari nazionali Carmelo Briguglio (Fli), Pippo Fallica (GS) e Giovanni Pistorio (PdS) secondo i quali "il silenzio assordante di certa informazione sull'ennesimo dramma che sta colpendo alcuni cittadini siciliani non può e non deve indurre nessuno al menefreghismo". Anche per il deputato regionale Filippo Panarello (Pd) "quanto accaduto ripropone la necessità di attuare interventi di messa in sicurezza in un territorio che troppo spesso viene stravolto da eventi climatici: servono opere di prevenzione da attuare con la sinergia fra Stato, Regione ed enti locali".