Attimi di tensione di fronte alla sede della partecipata del comune di Palermo, in via Maggiore Toselli. I lavoratori, in attesa dell'incontro tra le sigle sindacali e il liquidatore di Gesip Giovanni La Bianca, hanno forzato i cancelli e si sono introdotti nella sede dell'azienda.