Alla presentazione della campagna elettorale del Pid-Cantiere Popolare gli uomini di Saverio Romano comunicano la decisione del partito di escludere dalle candidature i condannati per reati di mafia e relativi alla pubblica amministrazione.