La rabbia degli operai Gesip, che sono tornati a manifestare davanti a Palazzo delle Aquile, sede del Comune di Palermo. Nel mirino dei lavoratori il primo cittadino.