PALERMO - Le prime parole del neo eletto presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana Giovanni Ardizzone sono dedicate al lavoro che l'aula farà durante questa nuova legislatura. Tra qualche battuta sull'abbigliamento di Franco Battiato ("Glielo perdoniamo, ma si deve venire in giacca e cravatta") e la puntualità sull'orario di lavoro ("Chi arriverà in ritardo verrà punito, non so come, ma verrà punito"), Ardizzone mette subito in chiaro che la regione ha delle necessità che i parlamentari dovranno affrontare: nessun cambiamento di rotta rispetto al decreto Monti, ma si punterà sul vero regionalismo.