Il Movimento Cinque Stelle restituisce una parte delle indennità dei parlamentari all'Ars.