Live Sicilia

Messina

Operazione antidroga:
chiesti 46 rinvii a giudizio


Articolo letto 1.395 volte

Operazione antidroga "Coccodrillo". Il pm ha chiesto il rinvio a giudizio per quarantasei persone.

VOTA
0/5
0 voti

droga, operazione coccodrillo, Messina
Il tribunale di Messina
MESSINA- Il sostituto procuratore della Dda di Messina, Giuseppe Verzera, ha chiesto il rinvio a giudizio per 46 persone nell'ambito del processo scaturito dall'operazione antidroga 'Coccodrillo'. Le accuse sono di associazione finalizzata al traffico di droga e spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell'Arma hanno smantellato due organizzazioni criminali che trafficavano la droga con i clan palermitani e della Locride. Tra i fornitori c'era anche una donna di 74 anni, Rosa Filippone. L'anziana si spostava da Palermo a Messina con un'auto guidata dal nipote e trasportava la droga. Nel corso delle indagini sono stati sequestrati circa 14 chili di marijuana e hashish.