Live Sicilia

CASTELDACCIA

Investito da un'auto pirata
trovato morto in via Nenni


Articolo letto 3.059 volte

Pietro Perillo, 60 anni, è stato trovato senza vita con ferite al volto e alle mani. E' caccia all'automobilista che subito dopo l'impatto è fuggito. Non si sottovaluta l'ipotesi che qualcuno possa avere investito Perillo intenzionalmente. Indagini a 360 gradi dei carabinieri.

VOTA
1/5
8 voti

cadavere, carabinieri, casteldaccia, morto, palermo, Palermo
Il luogo del ritrovamento del corpo di Pirollo
CASTELDACCIA - Il corpo senza vita di un uomo è stato trovato a Casteldaccia, alle porte di Palermo, nella parte alta di via Pietro Nenni. Si tratta di Pietro Perillo, 60 anni. Secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri e l'ispezione cadaverica del medico legale, l'uomo sarebbe stato travolto da un'auto pirata fuggita subito dopo l'impatto.

Il cadavere, trovato riverso a terra e segnalato da alcuni passanti ai carabinieri, presentava infatti numerose ferite al volto e alle mani. Le indagini sono partite per risalire al veicolo che investito Perillo e al conducente, che non ha soccorso il sessantenne per darsi alla fuga. Non si sottovaluta comunque l'ipotesi che qualcuno mosso da rancori personali possa avere travolto intenzionalmente la vittima. Indagini a 360 gradi dei carabinieri della compagnia di Bagheria.