Live Sicilia

RAGUSA, CHIARAMONTE GULFI

Truffa al monastero
Vittima una suora ragusana


Articolo letto 2.496 volte
chiaramonte gulfi, ragusa, suora, truffa, Ragusa
Il monastero di Chiaramonte Gulfi

Una suora del monastero di Chiaramonte Gulfi, in provincia di Ragusa, è stata truffata da una donna catanese che le ha sottratto 500 euro facendole stipulare una falsa polizza assicurativa. Le forze dell'ordine, con l'aiuto della stessa suora, hanno poi arrestato la truffatrice.

VOTA
0/5
0 voti

RAGUSA - Una suora è stata raggirata nel ragusano da una donna di Catania, non nuova a questo tipo di reati. Una donna bionda e di bella presenza, rivelatasi una pregiudicata catanese di 41 anni, si era presentata in lacrime al monastero di Chiaramonte Gulfi (Ragusa), convincendo una suora a prestarle 500 euro per stipulare una polizza assicurativa, giacché quella che aveva era scaduta e per questo sarebbe stata multata. La suora si è commossa e le ha prestato la somma richiesta ma con la promessa che sarebbe stata riconsegnata a breve. Ovviamente la donna non si è fatta più viva; dopo la denuncia della suora sono stati i militari a rintracciare la truffatrice, riconosciuta dalla stessa suora. La donna si era già resa responsabile di altri raggiri ai danni di monasteri e chiese delle province di Ragusa, Siracusa e Catania.