Live Sicilia

ambiente

Ecco gli ecopoint Garby
Per una città ecosostenibile


Articolo letto 8.434 volte
ambiente, ecopoint, garby, palermo, Palermo

E' stato inaugurato domenica 13 gennaio, presso il bar La Cubana di via Pitrè, il secondo eco-compattatore Garby. L'ecopoint permette di riciclare bottiglie di plastica e lattine di alluminio ricevendo in cambio ecopunti, che verranno tradotti in buoni sconto da spendere presso gli esercizi aderenti all'iniziativa.

VOTA
5/5
3 voti

PALERMO - Il ciclo della gestione dei rifiuti, all’interno del mercato della Green Economy, è oggi considerato uno tra i settori più interessanti dal punto di vista sociale, in quanto coinvolge sensibilità e coscienze di tutti. Ma se, oltre a fare bene all’ambiente, un gesto semplice come quello del riciclaggio potesse garantire un introito? Non è un mero sogno ma una reale possibilità che oggi trova spazio anche nella nostra isola. Domenica 13 gennaio è stato inaugurato, infatti, a Palermo, presso il bar-pasticceria La Cubana, il secondo ecopunto Garby della Sicilia. Il primo eco-compattatore della città si trova al Royal Hawaian.

Iniziativa al femminile quella di Garby a Palermo. Sono, infatti, tre donne, Francesca Amenta, Crocetta Vinci e Francesca Zito, ad aver creduto nel progetto e nella possibilità di trasformare l’idea di sforzo e obbligo generalmente connesse al gesto del riciclaggio in un’abitudine piacevole e divertente.

Presenti già in molte città italiane, gli Ecopoint Garby sono vere e proprie piccole oasi dove i cittadini possono portare bottiglie di plastica e lattine per una raccolta differenziata pratica, pulita e remunerativa. Un modo semplice per invogliare i consumatori a compiere una sana azione civica e ad adottare comportamenti virtuosi. Portando alluminio e plastica negli eco-compattatori, i cittadini riceveranno in cambio un punto per ogni lattina o bottiglia, che verrà tradotto in un buono sconto da spendere presso gli esercizi aderenti all’iniziativa. In un momento di crisi come quello che sta attraversando il nostro Paese, non è di certo un aspetto da sottovalutare.

Formato da un team di esperti che vanno dall’ingegnerizzazione dei prodotti al marketing avanzato, Garby è un progetto interamente italiano che, attraverso una raccolta intelligente dei rifiuti, si pone due obiettivi: migliorare l’ambiente e produrre un profitto.

Il progetto è in continua espansione e dà a tutti la possibilità di contribuire ad un mondo più Green. Sul sito di Garby, http://www.garbycom.com/, è possibile rintracciare gli ecopunti più vicini.