Live Sicilia

a CARINI

Rifiuti nella riserva naturale
Il Comune: "Vergognoso"


Articolo letto 1.508 volte
carini, maria lo bello, palermo, rifiuti, Palermo
Un'immagine della discarica nella riserva

L'assessore all'Ambiente di Carini, Maria Lo Bello lancia l'allarme rifiuti nella riserva naturale di Grotta dei Puntali: "Da anni si verificano accumuli di immondizie con materiali di tutti i tipi".

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - "Da anni si verifica periodicamente nei territori limitrofi alla Riserva Naturale di Grotta dei Puntali a Carini accumuli di immondizie con i materiali più eterogenei (materiali organici, elettrodomestici in disuso, parti di arredamento, vetro, plastica e molto altro)". Queste le parole dell'assessore all'Ambiente di Carini Maria Lo Bello che denuncia la situazione insostenibile che vive la cittadina del palermitano, alla pari di tante altre.

"Il disagio per la Riserva nei confronti dei visitatori in questo periodo è imbarazzante e vergognoso. Si è registrata anche la morte di alcuni conigli che probabilmente hanno ingerito qualcosa di nocivo ma il rischio di coinvolgere altra fauna (rapaci e volpi) è molto elevato. Il personale della Riserva quotidianamente è impegnato a ripulire i viali di accesso ma la situazione peggiora ogni giorno. E’ auspicabile un intervento anche politico per cercare di riportare i livelli di decoro pubblico e sanitari a standard accettabili".