Live Sicilia

LE ULTIME

Pdl, fumata grigia per le liste
Fuori Nania e D'Alì


Articolo letto 7.295 volte

Prosegue la trattativa per chiudere le liste del Pdl in Sicilia. Dietro Alfano in Sicilia occidentale ci sarà il leader del Pid Saverio Romano. In testa alle liste alla Camera in Sicilia orientale invece Martino, Prestigiacomo e Castiglione.

VOTA
2.9/5
17 voti

alfano, d'alì, nania, pdl, Schifani, vicari
PALERMO – In dirittura d'arrivo le liste del Pdl per Camera e Senato. I capolista alla Camera saranno Angelino Alfano e Antonio Martino, mentre Renato Schifani sarà il primo al Senato. In attesa di conoscere il volto completo delle liste del partito di Silvio Berlusconi bisognerà attendere le riunioni in programma fra oggi e domani a Roma e ad Arcore.

Da indiscrezioni dietro ad Alfano, alla Camera per la Sicilia occidentale ci saranno il leader del Cantiere popolare-Pid Saverio Romano, il coordinatore siciliano del Pdl Dore Misuraca e i parlamentari uscenti Gabriella Giammanco e Alessandro Pagano. Alle loro spalle dovrebbero inserirsi esponenti di Grande Sud e Pds-Mpa. Nella Sicilia orientale, dietro ad Antonio Martino, spazio per l'ex ministro Stefania Prestigiacomo (che avrebbe dunque ottenuto la deroga nonostante i tre mandati), l'altro coordinatore siciliano Giuseppe Castiglione, Basilio Catanoso e Nino Minardo.

Al Senato, dopo Schifani, c'è Simona Vicari e più in basso l'attuale capogruppo del Pdl all'Ars Francesco Scoma. La lista comunque è ancora aperta e le trattative sono in corso. Stando così le cose resterebbero fuori dalle liste alcuni big siciliani, come il trapanese Antonio D'Alì ed il messinese Domenico Nania.