Le immagini delle strutture sequestrate a Ragusa. "Baia Samuele" e "Marsa Siclà". L'ipotesi investigativa ha ad oggetto l'esistenza di un possibile traffico illecito di rifiuti -- in special modo reflui fognari - che sarebbero prodotti dalle due strutture turistiche.