Live Sicilia

NEW MEXICO

Uccide cinque persone
Adolescente arrestato


Articolo letto 1.011 volte
armi, morti, quindicenne, strage, usa

Un'adolescente di 15 anni è stato arrestato perché sospettato di avere ucciso due adulti e tre bambini. Sul luogo della tragedia sono state ritrovate diverse armi da fuoco, ma l'ufficio dello sceriffo non ha rilasciato dichiarazioni e dettagli sull'accaduto. Un portavoce afferma che uno dei capi d'accusa contro l'adolescente fermato è l'omicidio plurimo.

VOTA
0/5
0 voti

ALBUQUERQUE - L'ennesima strage scuote gli Stati uniti. Un'adolescente di quindici anni, dopo aver massacrato un uomo, una donna e tre bambini è stato arrestato dalla polizia. Una tragedia che pone ancora di più l'accento sul discorso in cui il presidente Barack Obama si è impegnato in una significativa stretta alla vendita delle armi da fuoco, durante il suo secondo giuramento alla casa Casa Bianca.

Le prime notizie che arrivano dalla scena del crimine raccontano dei cinque corpi crivellati di proiettili immersi un lago di sangue. La polizia ha ritrovato sulla scena del massacro diverse armi da fuoco, tra cui un fucile d'assalto molto simile all'arma usata  da Adam Lanza. L'ufficio dello sceriffo che indaga sul fatto non ha ancora rivelato i nomi delle vittime e del ragazzo arrestato, non sono nemmeno stati rivelati possibili punti di incontro tra le vittime.

Il portavoce, Aaron Williamson,  ha dichiarato che il giovane in arresto è stato incriminato per diversi capi d'accusa, tra cui l'omicidio plurimo. Ma al momento non si hanno informazioni sull'origine delle armi ritrovate sulla scena del crimine.