Live Sicilia

PARTINICO

L'Aps non paga le bollette
E l'Enel stacca la luce


Articolo letto 2.164 volte
Acque Potabili Siciliane, aps, chiusi, enel, morosità, partinico, uffici, Palermo

Chiusi da venerdì gli uffici della società Acque Potabili Siciliane di Partinico. Pare che l’Enel abbia interrotto la fornitura di energia elettrica per morosità.

VOTA
1/5
1 voto

PARTINICO (PALERMO) - Chiusi da venerdì scorso gli uffici di Aps di Partinico, unico punto di riferimento per tutti gli utenti del servizio idrico nei 12 comuni del comprensorio che va da Balestrate ad Isola delle Femmine. Nel cartello apposto all’ingresso della sede, gli impiegati spiegano che la chiusura è stata determinata dalla mancanza di energia elettrica. Già, perché pare che l’Enel abbia interrotto la fornitura di energia elettrica alla società Acque Potabili Siciliane per morosità.

Un paradosso, considerato il ruolo che l’azienda in liquidazione svolge a servizio di migliaia di contribuenti costretti a pagare la mora in caso di ritardo nella corresponsione delle bollette per la fornitura dell'acqua. Intanto, cittadini che devono effettuare reclami, solleciti o richiedere qualsiasi altro tipo di servizio ad Aps, (altra beffa per chi risiede in zona), dovranno raggiungere lo sportello di Bagheria.