Live Sicilia

TRAPANI

L'Assostampa denuncia:
"Il bando dell'Asp è anomalo"


Articolo letto 2.011 volte
asp, assostampa, bando, giornalisti, trapani, Trapani

Attraverso una nota firmata dal segretario Giovanni Ingoglia, la sezione provinciale del sindacato dei giornalisti ha espresso perplessità su un bando dell'Asp di Trapani relativa al conferimento di un incarico annuale a un collaboratore giornalista da assegnare all'ufficio stampa aziendale.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - La sezione di Trapani dell'Associazione Siciliana della Stampa, in una nota firmata dal segretario Giovanni Ingoglia, esprime "viva preoccupazione" per una delibera adottata dall'Asp di Trapani relativa al conferimento di un incarico annuale, con contratto di collaborazione coordinata e continuativa, a un collaboratore giornalista da assegnare all'ufficio stampa aziendale.

"La preoccupazione del sindacato unitario dei giornalisti - prosegue la nota - scaturisce da diverse anomalie che si riscontrano sia nella formulazione del 'bando' sia nei criteri adottati per la sua divulgazione. In primo luogo l'Asp non si è premurata di pubblicizzare l'avviso pubblico sul suo portale, malgrado l'indicazione data nell'atto adottato dal commissario. Inoltre appare 'anomalo' il tempo di pubblicazione dell'avviso sull'albo pretorio dell'Azienda: soltanto 10 giorni, dal 13 al 23 gennaio termine ultimo per presentare le domande.

L'atto posto in pubblicazione contiene anche l'annullamento della selezione di 2 incarichi di collaborazione coordinata e continuativa per addetto stampa, varato il 14 marzo 2011, che aveva visto la partecipazione di numerosi colleghi". Secondo il sindacato dei giornalisti "c'é da chiedersi il perché la selezione non sia stata mai espletata e quali siano le ragioni di questo nuovo avviso pubblico che nella forma e nella sostanza appare anomalo e non perfettamente coerente con la legge n.150 del 2000, con il decreto attuativo del presidente della Repubblica n. 422 del 2001 e con la direttiva del 7/2/2002 varata dal ministero della funzione pubblica". Su questo avviso dell'Asp Trapani, l'Associazione della Stampa "si propone approfondimenti nell'interesse dei propri iscritti".