Live Sicilia

PALERMO

Black out nel centro città
L'Enel: "Guasto a una cabina"


Articolo letto 3.333 volte

Il problema è stato risolto nel giro di pochi minuti, ma ha provocato la sospensione della seduta all'Ars e panico nei palazzi in cui alcune eprsone sono rimaste bloccate negli ascensori. Corrente elettrica interrotta anche nella zona di via Dante, dove i pompieri sono ancora al lavoro per l'intervento sulla condotta idrica rotta.

VOTA
3/5
2 voti

ars, blackout, cento, città, palermo, Palermo
PALERMO - Il centro città al buio dai tre ai dieci minuti per un black out. Il problema - come spiegano dall'Enel - ha avuto origine in una cabina primaria della zona, nella quale sono tempestivamente intervenuti gli uomini del centro operativo che hanno riparato il guasto. La corrente elettrica è man mano tornata in tutti i palazzi e in tutte le vie del centro, da via Ruggero Settimo a piazza della Vittoria".

Ma un secondo black out, oggi pomeriggio, ha lasciato al buio un'altra area della città, quella interessata dai lavori per la riparazione della condotta dell'Amap che si è rotta stanotte in via Dante. "In quel caso - aggiungono dall'Enel - siamo stati obbligati a sospendere la corrente elettrica da una direttiva dei vigili del fuoco che devono portare a termine l'intervento che ha permesso già la riparazione delle tubature. Si è verificato un grosso allagamento, quindi devono poter lavorare in sicurezza. Quando sarà cessata l'emergenza, tornerà anche la luce".

E per cinque minuti, anche Palazzo dei Normanni é rimasto al buio per il black-out che si è verificato mentre era in corso la seduta sul Dpef. I lavori sono stati sospesi e
poi ripresi dopo il ripristino dell'energia elettrica. Numerose - infine - le richieste di aiuto arrivate al centralino dei vigili del fuoco, che hanno soccorso tre persone bloccate negli ascensori dell'Ufficio Tributi, zona stazione centrale e in un palazzo di via Roma.