Live Sicilia

VIA ORSI FERRARI

Prima esplode, poi lo scassinano
Forzato il bancomat, 2 arresti


Articolo letto 1.303 volte

In azione quattro giovani, due sono riusciti a scappare. In manette due minorenni. Un precedente tentativo di furto aveva provocato un corto circuito e l'esplosione.

 

VOTA
1/5
1 voto

bancomat, furto, minorenni, via federico orsi, Palermo
PALERMO - I primi di dicembre era esploso in seguito ad un tentativo di furto (CLICCA QUI per il video), stanotte è stato nuovamente preso di mira dai malviventi che, muniti di un piede di porco, l'hanno scassinato. Si tratta del bancomat delle poste di via Federcio Orsi Ferrari, una traversa di via Messina Marine, dove sono entrati in azione quattro giovani .

Due di loro sono riusciti a scappare all'arrivo dei carabinieri avvisati dai residenti della zona, mentre gli altri due, entrambi di diciassette anni, sono finiti in manette. Entrambi sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di aver tentato di scassinare il bancomat: Uno dei diciassettenni è stato inseguito e raggiunto nell'androne di un palazzo dove si era nascosto, mentre l'altro è stato identificato e rintracciato poco più tardi dai carabinieri. Indagini in corso per rintracciare i complici.