Paolo Salemi e Santo Fauci, accusati di estorsione nei confronti di un imprenditore lo scorso 6 novembre sono finiti in carcere per aver prima rubato un autocarro e successivamente chiesto un riscatto di 2500 euro.