Live Sicilia

Berlino

Attacco ad Alexanderplatz
Ma è un falso allarme


Articolo letto 2.525 volte
acido, Alexanderplatz, attacco, berlino, colore, falso allarme, transenne, vernice

Mattinata di panico ad Alexanderplatz, nel cuore di Berlino, dove la polizia è intervenuta chiudendo sei fermate di bus e tram a causa di un possibile attacco terroristico con acido. A far scattare l'allarme la segnalazione di due passanti con problemi respiratori.

VOTA
3/5
1 voto

BERLINO – Mattinata di tensione nella centralissima Alexanderplatz, nella capitale tedesca, a causa di una sostanza corrosiva che ha provocato problemi respiratori a due passanti. A dare l’allarme sono state proprio le due persone che, alle sette di questa mattina, hanno avvertito alcuni problemi respiratori causati dall’esposizione ad una sostanza acida utilizzata nella notte da alcuni vandali per deturpare la piazza centrale della città.

Le autorità locali sono subito intervenute transennando il perimetro intorno alla piazza e chiudendo sei fermate di autobus e tram nelle immediate vicinanze. Dopo gli opportuni controlli però la polizia tedesca ha parlato di un falso allarme provocato per l’appunto dalla vernice corrosiva utilizzata poco prima da alcuni vandali proprio ad Alexanderplatz. Scongiurato il pericolo, già a fine mattinata la piazza è stata riaperta al pubblico.