Live Sicilia

Avviso 20

Formazione, gli enti chiedono
un acconto alla Regione


Articolo letto 2.684 volte

In un incontro tra le associazioni datoriali degli enti di formazione (Asef, Assofor, Cenfop e Forma) e l'amministrazione regionale è stato sollecitato, da parte degli enti, la corresponsione degli ulteriori acconti, pari al 25%, che potrebbero consentire il pagamento di altre tre mensilità ai lavoratori impegnati nelle attività dell'Avviso 20 (Nella foto l'assessore Nelli Scilabra)

VOTA
1.5/5
2 voti

avviso 20, formazione
PALERMO - In un incontro tra le associazioni datoriali degli enti di formazione (Asef, Assofor, Cenfop e Forma) e l'amministrazione regionale è stato sollecitato, da parte degli enti, la corresponsione degli ulteriori acconti, pari al 25%, che potrebbero consentire il pagamento di altre tre mensilità ai lavoratori impegnati nelle attività dell'Avviso 20. Nessuna informazione - spiegano le associazioni in una nota - è stata fornita dall'amministrazione circa i tempi di erogazione delle somme, di cui già gli enti sono creditori, e sulla programmazione delle risorse necessarie per il 2013. E nessun impegno è stato assunto per quanto attiene il nuovo bando per il proseguimento delle attività dell'Avviso 19/2011. Le associazioni degli enti, unitariamente, chiedono che venga garantita la continuità dei servizi amministrativi, la semplificazione degli adempimenti e delle procedure richiesti, nel rispetto della massima trasparenza. "Registriamo positivamente - dicono - la disponibilita a un proficuo confronto per la riforma del sistema formazione. L'assessorato si è impegnato a definire i rendiconti arretrati (dal 2007 per l'Oif) anche attraverso il coinvolgimento del centri territoriali per l'impiego". Gli Enti hanno chiesto che, "con la massima urgenza, vengano impartite istruzioni e fornita adeguata modulistica per l'immediata erogazione dell'ulteriore 25% e della seconda anticipazione dell'avviso 20/2011 e la definizione delle modalità di rifinanziamento delle attività formative degli Avvisi 19 e 20".