Live Sicilia

LA CASA VINICOLA DI PARTINICO

Grand Prix del Vino Italiano
Cusumano "Cantina dell’Anno"


Articolo letto 8.746 volte
cantina, cusumano, grand prix, italiano, palermo, partinico, sicilia, vino

L'obiettivo è premiare – come esplicitamente espresso nell’articolata motivazione – non soltanto l’evidente qualità intrinseca dei vini nei vari segmenti, tutti d’eccellenza, ma anche la forte capacità di “intrapresa” dell’azienda guidata da Alberto e Diego Cusumano.

VOTA
3/5
2 voti

PALERMO - Cusumano è “Cantina dell’Anno 2013” per la rivista “Il Mio Vino”. L’importante riconoscimento alla casa vincola di Partinico vuole premiare – come esplicitamente espresso nell’articolata motivazione – non soltanto l’evidente qualità intrinseca dei vini nei vari segmenti, tutti d’eccellenza, ma anche la forte capacità di “intrapresa” dell’azienda. Che in un momento economicamente problematico non ha mai segnato il passo, né la congiuntura ha fatto venire meno nei due giovani titolari, Alberto e Diego Cusumano, l’impegno, la passione e la voglia di scommettere sulla Sicilia e sui vini isolani, di cui sono ambasciatori nel mondo.

“Dedichiamo questo premio – hanno detto a Livesicilia i due affiatati fratelli – a nostro padre Francesco, che ha iniziato l’attività oltre trent’anni or sono per poi lasciarla interamente nelle nostre mani nel 2000, e a tutti i nostri collaboratori, senza i quali la Cusumano non sarebbe quell’azienda giovane moderna e flessibile quale è”.

Nella foto, Diego Cusumano