Live Sicilia

IL CARDINALE NEL NEW JERSEY

Romeo negli Stati Uniti:
"Qui per gli emigrati siciliani"


Articolo letto 1.634 volte

In occasione dei 115 anni della comunità religiosa di San Ciro, il Cardinale di Palermo Paolo Romeo, in visita negli Stati Uniti, ha presenziato ai festeggiamenti per il Patrono di Marineo nel New Jersey.

VOTA
5/5
1 voto

cardinale, new jersy, new york, romeo, stati uniti, Palermo
PALERMO - Compie 115 anni la comunità religiosa di San Ciro presente a Garfield, nel New Jersey, e formata nel 1898 da emigrati di Marineo. A loro ha reso omaggio il Cardinale di Palermo, Paolo Romeo, nel corso della sua permanenza negli Stati Uniti, in occasione dei festeggiamenti del Patrono di Marineo, San Ciro.

Il prelato, che è prossimo a festeggiare i cinque anni alla guida dell'arcidiocesi di Palermo è stato accompagnato da monsignor Giuseppe Randazzo dell'arcidiocesi di Palermo e dal parroco della Chiesa Madre di Marineo don Leoluca Pasqua: “La mia presenza qui è certamente un omaggio alla Società Religiosa di San Ciro, ma ho accettato questo invito anche perché il mio vuole essere anche un saluto e una vigilanza per tutti gli emigrati, non soltanto quelli di Palermo e della Sicilia”.

Il Cardinale Romeo nel corso della sua visita tra gli emigrati del New Jersey e di New York ha anche lanciato un messaggio affinché la comunità di siciliani presenti negli Stati Uniti mantenga saldo il legame con la terra natia e valorizzi le proprie radici: “A tutti i siciliani che sono qui ho detto di essere orogliosi della nostra terra e non di non avere paura di testimoniare i nostri valori. Quando giro le parrocchie il mio ricordo va sempre a quelli che hanno intrapreso i cammini del mondo in cerca di futuro migliore. Con il loro impegno migliorano anche il nostro perché rimaniamo una famiglia unita di cui dobbiamo essere orgogliosi”.

Una visita che il Cardinale Romeo ha definito piena di significati e di cui porterà con sé “bellissimi ricordi”. “Ho visto qui – ha concluso il Cardinale di Palermo – quei valori che oggi nella nostra terra si fa fatica a mantenere insieme. Ho visitato alcune attività industriali che hanno ancora quel carattere familiare di un tempo con la famiglia allargata impegnata nella produzione. Questo è un aspetto molto bello ed è ormai difficile trovare nel Sud d'Italia”.

L’incontro con la comunità di San Ciro, storico per i marinesi di Garfield, (la collettività più numerosa degli Stati Uniti) è stato celebrato con la consegna di una targa ricordo donata al Cardinale di Palermo, Paolo Romeo.