Live Sicilia

NEW YORK

Bambino di 7 anni
arrestato dalla polizia


Articolo letto 2.505 volte
america, arrestato, bambino, new york

Un bambino di sette anni di New York è stato arrestato dalla polizia, con l'accusa di avere rubato cinque dollari ad un altro bambino di nove. La polizia dopo averlo ammanettato e arrestato lo ha interrogato per diverse ore nella stessa scuola. I genitori hanno già denunciato alle autorità l'accaduto.

VOTA
1/5
2 voti

NEW YORK - Il piccolo di sette anni è stato arrestato, ammanettato e interrogato per dieci ore consecutive dalla polizia di New York, con l'accusa, poi ritirata, di aver rubato cinque dollari a un altro bambino di nove anni. La polizia del Bronx, ha prelevato il bambino dalla classe durante la lezione, lo ha ammanettato e lo ha interrogato per quattro ore nella scuola stessa. Dopo si sono spostati alla centrale di polizia, dove l'interrogatorio è durato altre sei ore.

"Non avrei mai immaginato - spiega la mamma del bambino - che la polizia potesse fare ciò a un bambino". Nella denuncia dei genitori si legge: " Reyes è stato ammanettato, è stato oggetto di abusi verbali, fisici ed emotivi ed è stato minacciato, umiliato, imbarazzato e diffamato», ma la polizia ha risposte che si parla di un'esagerazione nella descrizione dei fatti da parte della famiglia del piccolo. Nel frattempo è stata aperta un'indagine interna alla polizia.