I finanzieri sono in cerca dell'automobilista che, la scorsa notte, procedendo ad alta velocità ha divelto le due sbarre che delimitano l'ingresso del comando operativo in via Crispi a Palermo. Stamattina gli operai sono al lavoro per sistemare di nuovo l'ingresso della sede. Livesicilia si è recata sul luogo con le proprie telecamere.