Il sindaco di Termini Imerese, Salvatore Burrafato, si confronta in prima persona con i rappresentanti degli ex operai dell'indotto Fiat, che non hanno consentito lo svolgimento del carnevale bloccando i carri allegorici.