Live Sicilia

Troina

Sequestro e botte per rivale in amore
Tre arresti in provincia di Enna

Lunedì 18 Febbraio 2013 - 16:49
Articolo letto 2.626 volte

I tre hanno attirato il ragazzo con un tranello, poi un'aggressione durata due ore.


 

Condividi questo articolo

VOTA
5/5
2 voti
ENNA - Sequestrato e malmenato per una ragazza contesa. I carabinieri hanno arrestato nella notte Nunzio Spanò, 30 anni, e Santo Musarrà, 22, entrambi di Bronte (Ct); Carmelo Falco, 26, nato a Nicosia ma residente a Troina (En). I tre hanno chiamato al telefono un giovane di Troina, R.G., 29 anni, con la scusa che erano rimasti in panne con la macchina. Il giovane li ha raggiunti, accompagnato da un amico, ma i tre lo hanno costretto a salire in macchina, picchiandolo con calci e pugni. Il 29enne è stato condotto in un casolare abbandonato, nella campagne di Troina, dove il pestaggio e proseguito per un paio d'ore. Alla fine, l'uomo è stato abbandonato su una strada nella campagne di Troina. Intanto, l'amico aveva già dato l'allarme. I carabinieri si cono messi sulle tracce dei tre, che sono successivamente stati rintracciati e arrestati.
Ultima modifica: 18 Febbraio 2013 ore 16:57



GEOTAG

Segnala il commento