Live Sicilia

ai cantieri culturali

Insanamente Riccardo III
Il progetto di Roberta Torre

Martedì 12 Marzo 2013 - 19:13
Articolo letto 1.412 volte

Si tratta di un laboratorio rivolto a venti pazienti psichiatrici. Il progetto vede coinvolti anche gli attori professionisti Rocco Castrocielo e Maria Grazia Maltese, e il coreografo Giuseppe Muscarello, per la parte di movimento e danza.

Condividi questo articolo

VOTA
3.9/5
7 voti
cantieri culturali, cultura, Eventi, palermo, Roberta Torre, Zapping, Palermo
"Insanamente Riccardo III", il laboratorio di Roberta Torre
PALERMO - Dopo il recente successo del suo “Trash the Dress-Studio su una Medea post-moderna”, Roberta Torre ora torna con un nuovo progetto-laboratorio nato dalla collaborazione con l’Associazione Onlus StupendaMente e finalizzato alla messa in scena del Riccardo Terzo di Shakespeare. Dallo scorso 1° di marzo l'attrice sta lavorando per la realizzazione di un’opera corale che debutterà per il pubblico il prossimo 27 aprile, la Sala Perriera dei Cantieri Culturali alla Zisa diventerà un’officina teatrale dove le diverse maestranze del mondo dello spettacolo lavoreranno insieme per la realizzazione di un’opera corale che debutterà per il pubblico.

Il laboratorio è rivolto a venti pazienti psichiatrici. Il progetto vede coinvolti anche gli attori professionisti Rocco Castrocielo e Maria Grazia Maltese, e il coreografo Giuseppe Muscarello, per la parte di movimento e danza. In sala sarà presente il musicista Mario Bajardi, che eseguirà dal vivo le musiche originali composte per lo spettacolo. La fotografia è affidata a Desideria Burgio.
Ultima modifica: 28 Marzo 2013 ore 12:42



Segnala il commento