"Gesip". Una parola che a una parte consistente di palermitani ricorda immediatamente blocchi del traffico e disservizi. Ma pure chi vive il dramma del lavoro si sente accerchiato dall'emergenza e dalla solitudine. Noi ripercorriamo con le immagini le storie, i volti, i torti e le ragioni. La somma tocca ai lettori.