Le mani della mafia sui servizi dei porti di Palermo e Termini Imerese. Passate al setaccio alcune società che si occupano di servizi. E scatta il sequestro.