Live Sicilia

la presentazione il 26 marzo

"Abil-Mente", un progetto
a sostegno dei disabili


abil-mente, cantieri culturali, de seta, inclusione sociale, palermo, progetti, Palermo
Parte il prodotto "Abil-Mente"

Il progetto è stato finanziato dall’assessorato regionale alla Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro.

VOTA
5/5
1 voto

PALERMO - Martedì 26 marzo alle ore 10,30 ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, al cinema De Seta, sarà presentato “Abil-Mente”, un progetto finalizzato all’inclusione sociale e all’inserimento lavorativo di disabili, fisici e psichici. Il progetto è stato finanziato dall’assessorato regionale alla Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, Dipartimento Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali, nell’ambito del programma operativo convergenza 2007-2013, Fondo Sociale Europeo, Regione Siciliana.

Per i 12 allievi selezionati, il progetto Abil-Mente prevederà, in una prima fase, la realizzazione di un percorso formativo di base, della durata di 400 ore, di cui 280 in aula e 120 di stage; in una seconda fase, l’avvio di due percorsi professionalizzanti della durata di 600 ore ciascuno, di cui 420 d’aula e 180 di stage. Al termine dei due percorsi professionalizzanti saranno rilasciate le qualifiche di “addetto ai servizi per la ristorazione” e di “addetto al turismo sociale ed accessibile”.

Alla fine del percorso formativo, gli allievi parteciperanno ad una ulteriore fase progettuale denominata “work experience”: una misura di accompagnamento al lavoro della durata di 8 mesi. L’obiettivo sarà quello di creare un collegamento tra formazione e azienda fornendo al corsista un contatto diretto con la realtà lavorativa. Nella fase finale del progetto, della durata di due mesi, i partecipanti affronteranno un percorso di creazione di impresa volto alla costituzione di due cooperative sociali.