Live Sicilia

NEL POMERIGGIO LA DECISIONE

Consultazioni: ora tocca
a Giorgio Napolitano


bersani, consultazioni, crimi, governo, m5s, napolitano, pd

Il  capo dello Stato, Giorgio Napolitano, dopo la conclusione delle consultazioni ieri sera con la delegazione del Pd, renderà nota la sua scelta su chi dovrà tentare di formare il nuovo governo.

VOTA
5/5
1 voto

ROMA - Mancano poche ore per conoscere il nome di chi otterrà il mandato esplorativo da Giorgio Napolitano. Nel pomeriggio il capo dello Stato, dopo la conclusione delle consultazioni, renderà pubblica la sua decisione su chi sarà incaricato di formare il nuovo governo.

Giorgio Napolitano, dopo l'ultimo incontro con Pierluigi Bersani, ha deciso di prendersi dell'altro tempo per fare le sue valutazioni, spiegando: " Ora devo riordinare gli appunti e le idee per vedere meglio quali decisioni prendere, ve le comunicherò e le motiverò''.

Dal  M5S però è arrivato l'ennesimo no a Bersani: "No ad una fiducia in bianco a gente come Bersani", dice il capogruppo Vito Crimi a Palazzo Madama, in un'intervista rilasciata a "Il Fatto quotidiano tv". "Non lo farà mai - afferma Crimi rispondendo alla questione della rinuncia ai rimborsi elettorali - Nel caso lo facesse sarebbe il primo atto di un cambiamento vero, reale, provato. Faccia questo gesto e poi ne riparliamo".