Live Sicilia

via felice cavallotti

Raid vandalico alla "Pertini"
Orlando: "Si dà linfa alla violenza"


Il dirigente scolastico dell'istituto ha denunciato alla polizia le conseguenze dell'incursione. Oltre al banco, incendiate tre sedie e due quadri. Danneggiato, inoltre, l'impianto elettrico.

VOTA
0/5
0 voti

palermo, Raid vandalico, scuola pertini, sperone, via felice cavallotti, Palermo
Il sindaco Orlando
PALERMO - Un grave atto di vandalismo è stato compiuto la scorsa notte all'istituto comprensivo "Sandro Pertini" di via Felice Cavallotti, nel quartiere dello Sperone a Palermo. Il dirigente scolastico ha denunciato alla polizia le conseguenze dell'incursione. Sono stati infranti i vetri di cinque aule del piano terra, incendiati un banco, tre sedie e due quadri, danneggiato l'impianto elettrico.

Il sindaco Leoluca Orlando ha visitato stamattina l'istituto: "Assistiamo ancora una volta ad atti vandalici contro una scuola, che sono atti vandalici contro tutte le scuole e sono atti vandalici a danno di chi la scuola dovrebbe frequentare. E' evidente che ad essere in crisi è il sistema scuola nel suo complesso, mortificato da anni di abbandono e di lontananza da parte delle istituzioni; abbandono e lontananza che alimentano una cultura della violenza e del disinteresse anche in quegli alunni che la scuola dovrebbero tutelare e che della scuola dovrebbero essere principali fruitori".

Il Comune è già intervenuto più volte con interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e sta ora espletando la gara per l'installazione delle nuove porte. Il materiale installato è stato però già più volte vandalizzato. "Palermo non si salverà fin tanto che la scuola non sarà tutelata e percepita come luogo per eccellenza deputato a costruire il futuro", ha dichiarato Orlando che per la prossima settimana ha convocato una riunione operativa con gli assessori, i tecnici e i funzionari delle aree interessate ad affrontare il problema.