Live Sicilia

BRANCACCIO

Detenzione e spaccio di droga
Tre giovani in manette


A finire in arresto Mario Conti, Umberto Machì e Carmelo De Luca. I tre erano in possesso di parecchie dosi di hashish e marijuana.

VOTA
0/5
0 voti

arresti, droga, palermo, Le firme, Palermo
PALERMO - L'attività di contrasto allo spaccio di droga nel capoluogo ha portato ieri all'arresto di tre pregiudicati in due diverse operazioni degli agenti dei commissariati "Brancaccio" e "Zisa Borgo Nuovo".

Il primo a finire nella rete degli inquirenti è stato il 35enne Mario Conti, già pregiudicato agli arresti domiciliari, colto in flagranza di detenzione finalizzata alla spaccio di hashish. All'interno dell'abitazione di Conti le forze dell'ordine rinvenivano 27 dosi per un totale di 50 grammi, oltre ad un bilancino di precisione e a materiale per il confezionamento.

I protagonisti della seconda operazione sono invece Umberto Machì, 25 anni, e Carmelo De Luca, 20 anni, entrambi palermitani. I poliziotti, introdottisi nell'appartamento di Machì rinvenivano 280 grammi di hashish e 28 dosi di marijuana, oltre alla somma complessiva di 7mila euro, proventi dell'attività illecita. I tre, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, venivano condotti presso la Casa Circondariale Ucciardone.