Live Sicilia

Niscemi

Le mamme 'No Muos'
fischiano il console Usa


console moore, fischi, muos, niscemi, Caltanissetta, Cronaca

Contestazione davanti al Municipio all'arrivo della delegazione con il diplomatico statunitense.

VOTA
0/5
0 voti

NISCEMI (CALTANISSETTA) - Il console statunitense Donald Moore al suo arrivo a Niscemi, in piazza Vittorio Emanuele, davanti al Municipio, è stato accolto dai fischi e dalle urla di circa 300 persone, per la maggior parte mamme 'No Muos' che gridavano 'Via la base da Niscemi'. Davanti al palazzo sono stati poi appesi alcuni striscioni con le scritte 'No more war' (Non più guerra) e 'No Muos'. Moore, accompagnato dal vicepresidente dell'Assemblea regionale siciliana Antonio Venturino e dal presidente della commissione Ambiente Giampiero Trizzino, entrambi esponenti del M5S, è stato ricevuto dal sindaco Francesco La Rosa in Municipio, sul cui balcone poco prima il primo cittadino aveva esposto una bandiera dei movimenti No Muos.

Il sindaco, la giunta comunale, Moore, Venturino, Trizzino e una delegazione del movimenti No Muos hanno poi preso parte nella sala consiliare ad un incontro a porte chiuse e senza la partecipazione degli altri attivisti, motivo per il quale il sindaco ha abbandonato per protesta in municipio ed è sceso in piazza, per poi tornare in municipio dopo qualche minuto.